L’Olanda in bicicletta

È da un po’ che sto pensando di scrivere un po’(st) su come ci si muove in Olanda. Sono ormai più di tre anni che vivo quassù, ed in fondo il poter andare in bicicletta ovunque, sempre e comunque, è una delle poche cose che mi piace senza riserve. Magari a qualcuno interessa sapere che un paese che usa la bicicletta così tanto, la usa non tanto per questo:

tra l’altro, ora noto che quest’uomo che ha risolto cosi’ brillantemente il problema dei peli superflui usa quasi le mie stesse ruote, bravo. In ogni caso, in Olanda, la bicicletta si usa piuttosto per questo:

e, voglio dire, vuoi mettere?

Bene, ora che ho chiarito il mio punto di vista, quello di cui voglio parlare è: perché in Olanda la bici si usa per fare di tutto, e magari eventualmente anche  per lo sport, mentre altrove si usa per fare sport e basta? Possibilmente spendendo un sacco di soldi per sembrare come quello nella prima foto. Come ha fatto l’Olanda a risolvere il problema del traffico, anche se non quello dei peli superflui? La risposta, in versione breve, segue nella figura qui sotto, ma ho intenzione di parlarne un po’ più a lungo in futuro. Intanto ho scritto questo, come promemoria, soprattutto per me stesso.

Per gli inesperti, questo è il confine tra l’Olanda e il Belgio, visto dal lato Olandese. La simpatica pista ciclabile marcata in rosso e delimitata dalle strisce bianche finisce al confine. E mo’, son cazzi tuoi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...