Rientro.

“Dopo le noiose vacanze, rieccoci a Utrecht, detta “la citta che non dorme mai” per le sue mille chiese. La movida non dà tregua a Utrecht, detta “la città delle mille chiese” per la capienza delle sue donne.”

A.C.

Annunci

Un anno dopo.

“Vides ut alta stet nive candidum
Soracte nec iam sustineant onus
silvae laborantes geluque
fluminaque constiterint acuto.

O.

Neve di nuovo.